/website/images/calabria-default.jpg  

Mendicino (CS)

Museo Dinamico della Seta

Il 2015 nel piccolo borgo di Mendicino nasce il Museo Dinamico della Seta, progetto di archeologia industriale che si pone l'obiettivo di recuperare, oltre all'antica filanda, documenti attestanti usi e tradizioni legate all'attività della sericoltura, anche domestica, molto diffusa in Calabria fino al secolo scorso. Il Museo Dinamico intende tutelare e far conoscere una pratica tradizionale con l'ambizione di dar vita a un’economia ecocompatibile tesa all'accrescimento del benessere comunitario. Lo spazio espositivo, ricavato all’interno della storica Filanda Gaudio, risalente al 1915, si sviluppa su due piani: al pianterreno è situata l'antica fornace presso la quale si estraevano le secrezioni dei bachi destinate alla trasformazione in fibra tessile, al piano superiore gli utensili da lavoro ancora funzionanti, i macchinari utilizzati per la lavorazione della seta e uno spazio multimediale all'interno del quale si possono visionare i documenti audiovisivi che riportano le testimonianze di chi per una vita ha lavorato nella filanda. L’intervento di restauro ha reso la struttura uno dei fiori all’occhiello del borgo di Mendicino.



 


 



CHE ESPERIENZA CERCHI?





 
meandcalabria-header.png
ME AND CALABRIA
CREA IL TUO ITINERARIO DI VIAGGIO E CONDIVIDILO CON CHI VUOI.




GUIDA