Reggio Calabria (RC)

PINACOTECA CIVICA

Inaugurata il 26 maggio 2008 all’interno di un’ala del Teatro Comunale Francesco Cilea, nella Pinacoteca Civica sono riunite le opere più prestigiose del patrimonio artistico del comune di Reggio Calabria comprese tra il XV e il XX secolo.

Inizialmente esposte all’interno del Museo Civico, in seguito all’aumento delle collezioni e ai danni provocati da diversi terremoti è stato necessario trovare una nuova collocazione stabile a queste opere. Dal 1915 in poi si sono susseguiti vari progetti per dare una sede stabile al museo. Ma solo nel maggio 2008 è stata inaugurata l’attuale sede della Pinacoteca Civica di Reggio Calabria, al primo piano del Teatro comunale Francesco Cilea.

All’interno sono esposte le collezioni dell’ex Museo Civico arricchite da opere di proprietà statale come “Il ritorno del figliol prodigo” di Mattia Preti. In mostra celebri opere di Antonello da Messina, come “San Girolamo penitente”, e Luca Giordano. Ma anche quelle di Lavagna Fieschi ed Enrico Salfi, Jerace, Rodriguez, Covelli e degli artisti reggini Cannizzaro e Benassai. Nella sezione dedicata al ‘900 è esposto anche un quadro di Renato Guttuso dedicato ai pescatori del pescespada. 



 

INDIRIZZO


Corso Garibaldi angolo via Osanna - Reggio Calabria

Telefono: +39 0965 324822

Fax: +39 0965 324262

pinacoteca@reggiocal.it

pinacoteca@pec.reggiocal.it

http://www.pinacotecacivicarc.it/

INGRESSO


Gratuito

APERTURA


Martedì – Domenica 9 – 13.30, 14.30 – 19 ultimo ingresso 18.40

 

 



CHE ESPERIENZA CERCHI?





 
meandcalabria-header.png
ME AND CALABRIA
CREA IL TUO ITINERARIO DI VIAGGIO E CONDIVIDILO CON CHI VUOI.




GUIDA